Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello

L’Ente è stato istituito ai sensi dell’intesa tra le regioni Emilia-Romagna e Marche, un territorio di 4.991 ettari, situato nelle Province di Pesaro-Urbino e di Rimini.

Immagine principale

Descrizione

L’Ente è stato istituito ai sensi dell’intesa tra le regioni Emilia-Romagna e Marche, un territorio di 4.991 ettari, situato nelle Province di Pesaro-Urbino e di Rimini, ai confini con l’omonima riserva naturale toscana che ricade nel comune di Sestino (AR); compreso nell’antico territorio del Montefeltro, dista 40 km dalla costa romagnola.

Il paesaggio, collinare-montuoso, è interessato dai rilievi dei Sassi Simone e Simoncello, Monte Canale, Monte Palazzolo con quote comprese tra i 670 m s.l.m. e i 1415 m s.l.m. del Monte Carpegna, vetta del parco e spartiacque tra la Valle del Foglia, la Val Marecchia e la Valle del Conca.

Il territorio di competenza ricade su sei comuni:
Carpegna (PU), Frontino (PU), Montecopiolo (RN), Piandimeleto (PU), Pietrarubbia (PU), Pennabilli (RN).

Modalità di accesso:

A piedi o bici

Contatti

  • Telefono: 0722 71131

Ulteriori informazioni

Pagina aggiornata il 02/02/2024